24MX

Articoli

1000 SASSI 2024 – Divertimento per tutti!

Partiamo dal presentare ai pochi che ancora non la conoscessero, cosa è la 1000 Sassi. Un evento di moto turismo adventuring su sterrate belle e panoramiche, con un basso grado di difficoltà e quindi affrontabile senza particolare impegno anche da neofiti di offroad. Un aspetto non di poco conto. Eventi disseminati per il territorio italiano ne vengono organizzati molti, ma spesso richiedono già una buona esperienza di guida in fuoristrada.

Prova Beta ALP 4.0

La Beta Alp 4.0 Non nasce come una off-road pura nonostante abbia una impostazione di guida abbastanza trialistica.

Rally dell’Umbria – Edizione XIII

Giunto alla sua 13° edizione, il Rally dell’Umbria dà il via alla manifestazione all’ombra della bellissima Fontana Maggiore a Perugia.

SUT – STERRARE è UMANO TROPHY 2024

Chi va allo Sterrare è Umano Trophy, sa che in un giorno può passare dalla spiaggia alle montagne innevate, da zero a 1.400 metri SLM, dal caldo del mare alla neve del Gran Sasso. Vi assicuro che non è affatto scontato e tutto ciò regala al percorso un’atmosfera unica e irripetibile.

Comparativa Beta Racing 4 tempi -Speciale Traction Control

Nel corso della comparativa tra le moto BETA Racing a 4T, ci siamo focalizzati sulle caratteristiche del Traction Control. Prima con una valutazione tecnica sul funzionamento, poi con il responso del fuoristrada. Ecco cosa ne è emerso!

Rally del Garda – Buona la prima, ma che tuffo!

Nonostante siamo di fronte a un debutto in ambito organizzativo, alla fine dei questo RALLY DEL GARDA mi trovo con un gran sorriso e solo complimenti da fare. Dopo tre anni, un po’ di esperienza in offroad posso dire di averla maturata, ma oggi per la primissima volta alla guida della Ténéré 700 mi sentivo quasi una neofita. Non toccare bene a terra con una moto da 200 kg mi mette un po’ in apprensione, specie quando mi rendo conto che in abiti da moto, tutori e stivali, la situazione peggiora sensibilmente. Fortunatamente il percorso è veramente scorrevole come descritto nel programma ricevuto via mail, e chilometro dopo chilometro le mie ansie si sciolgono lasciando spazio al divertimento puro fino a che, a circa otto chilometri dalla prevista sosta ristoro, combino il pastrocchio di giornata.

Rally dell’Appennino. L’adventouring con il cronometro

Vista la mia passione per le maxi enduro in off-road, ho deciso di partecipare a questo evento con la mia KTM 990. Una volta concluse tutte le operazioni preliminari, ritirati i transponder, caricato ognuno sul proprio mezzo il roadbook o le tracce gpx, e fatto il breafing, si parte.

RCAuto obbligatoria anche per i veicoli fermi

Cosa succederà dal 30 giugno con la nuova normativa Europea sulle assicurazioni, che prevede l'RCAuto obbligatoria anche per tutti i veicoli fermi?

Come nasce uno pneumatico: ve lo raccontiamo con Metzeler

Qualche tempo fa vi abbiamo raccontato come nasce uno pneumatico, quali sono i passi che lo portano dalla matita dei progettisti al cerchio delle nostre moto. Per farlo siamo stati ospiti del Team Metzeler in Sicilia accolti da Salvatore Pennisi direttore del centro sperimentali Pirelli Metzeler dell’isola. Come ci raccontava Salvatore, per passare dalla matita al cerchio uno pneumatico impiega 9 mesi, tempo in cui viene progettato e testato a Milano per poi essere definitivamente collaudato sulle strade della Sicilia. Dopo avervi raccontato la fase di collaudo, oggi vogliamo invece raccontarvi la fase di Test indoor. Per farlo siamo stati ospiti a Milano nel piano -2 dell’Headquarter di Pirelli e ci hanno portato a curiosare in mezzo a banchi prova avveniristici dove vengono testati tutti gli pneumatici Pirelli e Metzeler: dai PZero della Formula 1 alle karoo4 che troviamo dal gommista....

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica. Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull'innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all'arrivo della mitica Parigi-Dakar. In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell'Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato. Un sogno che si è concretizzato con un'affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres. Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l'headquarter della Engines Engineering (leggi l'articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p... o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te..., abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa. Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Tunisia all’improvviso

Tunisia all'improvviso... perché? Iniziamo a capire com’è che sono finita in viaggio in Tunisia. Beh, il principale responsabile è il deserto. Non ero ancora tornata in Italia dal Motoraid fatto in Marocco a inizio dicembre, che già avevo una voglia quasi incontrollabile di tornare a mettere le ruote sulla sabbia. 

SW-MOTECH – LINEA BAGAGLI DUSC

BENELLI TRK 702 e TRK 702 X a confronto

Abbiamo “provato” l’abbigliamento ALPINESTARS Bogotà Pro Drystar

Dakariani per due giorni, con la HONDA CRF 450 RX Rally 

Spagna e Portogallo con la Ducati Multistrada V4 Rally, passando per il Western- part 2

Spagna e Portogallo con la Ducati Multistrada V4 Rally, passando per il Western – part 1

Rally dei Trabocchi 2023

Sardegna Legend Rally, versione autunnale