Ténéré 700 Extreme 2024 di Yamaha

Il successo del primo anno per la Ténéré 700 Extreme Edition

Dalla sua presentazione nel 2019, la Ténéré 700 è diventata una delle moto Adventure più ricercate della categoria. Fiera di una eredità che risale a 40 anni prima del lancio del modello originale della Ténéré, e ispirata alle moto vincenti del Rally Dakar di Yamaha, la gamma Adventure di Yamaha è aumentata per includere più stili di vita e molteplici esigenze.

Dopo il grande successo del lancio nel 2023 di Ténéré 700 Extreme Edition in Francia, Italia e Germania, il modello aggiornato per il 2024 sarà lanciato in tutta Europa come Ténéré 700 Extreme. 

Ténéré 700 Extreme 2024

Dotata di sistemi di sospensioni anteriori e posteriori KYB di qualità superiore con un’escursione sulle ruote extra di 20 mm rispetto alla Ténéré 700, la Ténéré 700 Extreme è un fuoristrada aggressivo capace di affrontare terreni impegnativi.

Dotato di una serie di componenti esclusivi che esaltano il suo potenziale da fuoristrada, tra cui un parafango anteriore di alto livello, una protezione del radiatore a rete in alluminio e poggiapiedi leggeri in titanio, oltre a un Display TFT da 5″ a 3 tonalità con schermo in stile “Rally roadbook”, per il 2024 il modello è stato perfezionato con la nuova grafica specifica  e i cerchi anodizzati in oro.

Le straordinarie prestazioni fuoristrada di Ténéré sono state messe in evidenza dai piloti ufficiali Yamaha, Alessandro Botturi e Pol Tarrés, che hanno guidato con successo le loro moto nelle gare di rally più impegnative al mondo. 

Dopo aver fatto la storia nel rally TransAnatolia con un epico podio 1-2, Tarrés e Botturi debutteranno con la Ténéré 700 Extreme 2024 all’ultima fase del campionato italiano Motorally Raid TT, che si svolgerà a Olbia dal 20 ottobre.

Ténéré 700 Extreme: Caratteristiche chiave

Il successo del primo anno per la Ténéré 700 Extreme Edition

Dalla sua presentazione nel 2019, la Ténéré 700 è diventata una delle moto Adventure più ricercate della categoria. Fiera di una eredità che risale a 40 anni prima del lancio del modello originale della Ténéré, e ispirata alle moto vincenti del Rally Dakar di Yamaha, la gamma Adventure di Yamaha è aumentata per includere più stili di vita e molteplici esigenze.

Dopo il grande successo del lancio nel 2023 di Ténéré 700 Extreme Edition in Francia, Italia e Germania, il modello aggiornato per il 2024 sarà lanciato in tutta Europa come Ténéré 700 Extreme. 

Ténéré 700 Extreme 2024

Dotata di sistemi di sospensioni anteriori e posteriori KYB di qualità superiore con un’escursione sulle ruote extra di 20 mm rispetto alla Ténéré 700, la Ténéré 700 Extreme è un fuoristrada aggressivo capace di affrontare terreni impegnativi.

Dotato di una serie di componenti esclusivi che esaltano il suo potenziale da fuoristrada, tra cui un parafango anteriore di alto livello, una protezione del radiatore a rete in alluminio e poggiapiedi leggeri in titanio, oltre a un Display TFT da 5″ a 3 tonalità con schermo in stile “Rally roadbook”, per il 2024 il modello è stato perfezionato con la nuova grafica specifica  e i cerchi anodizzati in oro.

Le straordinarie prestazioni fuoristrada di Ténéré sono state messe in evidenza dai piloti ufficiali Yamaha, Alessandro Botturi e Pol Tarrés, che hanno guidato con successo le loro moto nelle gare di rally più impegnative al mondo. 

Dopo aver fatto la storia nel rally TransAnatolia con un epico podio 1-2, Tarrés e Botturi debutteranno con la Ténéré 700 Extreme 2024 all’ultima fase del campionato italiano Motorally Raid TT, che si svolgerà a Olbia dal 20 ottobre.

Ténéré 700 Extreme: Caratteristiche chiave

  • Nuove grafiche
  • Nuovi cerchi in tinta oro in alluminio a raggi
  • Forcella regolabile KYB con trattamento Kashima da 43 mm, escursione della ruota di 230 mm (20 mm in più rispetto alla Ténéré 700)
  • Mono posteriore KYB piggyback completamente regolabile, escursione della ruota di 220 mm (20 mm in più rispetto alla Ténéré 700)
  • Altezza da terra di 260 mm (20 mm più rispetto alla Ténéré 700)
  • Display TFT da 5″ a 3 temi con schermo verticale in stile “Rally roadbook”, opzionale
  • Pulsante dedicato sul lato sinistro con interruttore per trip meter
  • Pedane pilota in titanio con superficie il 35% più ampia
  • Sella piatta ergonomica con extra spugna aggiuntiva di 20 mm per un’altezza sella di 910 mm
  • Parafango anteriore di alto in tinta con il parafango posteriore inferiore nero
  • Protezione del radiatore in alluminio 
  • Guida catena

Disponibilità

Ténéré 700 Extreme sarà disponibile da Gennaio 2024 al prezzo di listino 11.899,00 € f.c.

Colori

Ténéré 700 Extreme sarà disponibile in Icon Blue con grafiche aggiornate.

Ténéré Spirit Experience

Yamaha è totalmente impegnata a garantire a ogni pilota la possibilità di godersi al massimo la Ténéré in diverse situazioni di guida. Con l’esclusiva Ténéré Spirit Experience, i proprietari della Ténéré possono partecipare ad alcuni dei più famosi eventi Rally Raid al mondo, con il team ufficiale di rally Yamaha.

Gestita da Marc Bourgeois, manager del team Ténéré World Raid, attraverso la sua azienda MBSM per conto di Yamaha, la Ténéré Spirit Experience è aperta ai proprietari di Ténéré che vogliono portare la loro avventura a un altro livello e provare il Rally Raid, senza la pressione intensa di una gara, con la possibilità di sperimentare la bellezza offerta dai paesaggi.

La Ténéré Spirit Experience è un pacchetto completo a 360 gradi, progettato per coprire la preparazione, i viaggi, il trasporto della moto e di ogni aspetto della partecipazione al Rally Raid scelto dal cliente. Prima dell’evento ogni pilota può scegliere di recarsi presso un Ténéré Centre per ricevere lezioni sulle proprie capacità di guida o di navigazione, e l’MBSM si occuperà di tutto, dall’inizio alla fine, compresi i resoconti pre-evento, la logistica, l’assistenza tecnica, il montaggio del localizzatore GPS, la prima colazione, la cena e il campeggio.

La Ténéré Spirit Experience 2024 include alcuni dei più famosi eventi Rally Raid, a partire dall’Africa Eco Race a dicembre che sarà seguito dal Marocco Desert Challenge ad aprile, dal Rally Hellas nel mese di maggio e dal rally TransAnatolia. 

Durante tutto l’anno saranno annunciati altri rally, pertanto, per ulteriori informazioni visita: https://tenere-spirit-experience.com/en/ 

Accessori originali Yamaha e abbigliamento Adventure e tecnico

Yamaha ha sviluppato una vasta gamma di pacchetti e singoli accessori originali che consentono al proprietario di una Ténéré 700 Extreme di personalizzare facilmente la propria moto.

I clienti possono ordinare i pacchetti e gli accessori prima di ritirare la nuova moto e farli montare dal loro concessionario Yamaha. Tutti gli articoli nei pacchetti possono essere acquistati anche singolarmente.

Sviluppata per completare la gamma Adventure di moto, la linea di capi abbigliamento Yamaha comprende giacche e pantaloni dal tessuto multi-stagione. Inoltre, la linea di abbigliamento Adventure offre una selezione di felpe con cappuccio e T-shirt per i veri amanti della Ténéré.

App MyGarage

L’app MyGarage di Yamaha è un modo semplice e veloce per consentire ai clienti di costruire un modello Ténéré 700 Extreme virtuale con una gamma di accessori originali utilizzando il proprio smartphone o computer da casa. L’app gratuita permette agli utenti di aggiungere e rimuovere accessori per creare la moto ideale. Il risultato finale può essere visualizzato in 3D da qualsiasi angolazione.

MyGarage elimina la casualità dalla decisione degli accessori da montare e, per rendere ancora più semplici le cose per il cliente, la scelta finale può essere inviata tramite e-mail al concessionario Yamaha, che monterà gli Accessori Originali selezionati sulla nuova Ténéré 700 Extreme.

Per informazioni complete sugli accessori originali Yamaha e sui capi di abbigliamento o sull’app MyGarage, visita www.yamaha-motor.eu

MyRide

L’app gratuita MyRide di Yamaha offre a tutti i piloti della Ténéré 700 Extreme la possibilità di ottenere più divertimento e informazioni da ogni uscita in strada. Disponibile per i dispositivi iOS e Android, traccia e salva ogni tragitto percorso e consente agli utenti di creare una storia personale e aggiungere le foto dei viaggi da condividere poi sui social media. MyRide consente inoltre agli utenti di esaminare tutte le statistiche di guida, tra cui la distanza totale, l’altitudine, la velocità massima, la velocità media, l’accelerazione e l’angolo di piega per confrontarli con gli altri motociclisti.

Per Ténéré 700 Extreme, MyRide è anche l’app che consente la connettività, per consentire ai piloti di visualizzare le comunicazioni relative alle chiamate e ai messaggi in arrivo sul cruscotto.

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

MOTO, ANCMA: IL MERCATO TORNA A CORRERE, FEBBRAIO CHIUDE A +19,8%

Dopo un inizio 2024 a rilento, il mercato nazionale delle due ruote a motore ritrova grande vigore. Febbraio chiude infatti con un solido +19,8% sullo stesso mese dell’anno scorso, mettendo su strada oltre 28mila veicoli. È quanto si apprende dal comunicato stampa sull’andamento delle immatricolazioni mensili di moto, scooter e ciclomotori diffuso in serata da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori).

Leggi di più >

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica.

Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull’innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all’arrivo della mitica Parigi-Dakar.

In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell’Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato.
Un sogno che si è concretizzato con un’affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres.

Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l’headquarter della Engines Engineering (leggi l’articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p… o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te…, abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa.

Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Leggi di più >