24MX

Si è conclusa con successo la nona edizione del Transitalia Marathon.

Nella giornata di ieri, 27 settembre, si è conclusa con successo la nona edizione del Transitalia Marathon, evento adventouring off-road internazionale che ha portato ancora una volta 450 partecipanti provenienti da 23 nazioni diverse alla scoperta di luoghi meravigliosi e nascosti dell’Italia. 

I partecipanti nella giornata di ieri sono partiti all’alba da Follonica, in Toscana, per intraprendere un affascinante viaggio coast to coast che li ha condotti dal Tirreno all’Adriatico. Quella di ieri è stata solo l’ultima di 4 tappe che ha visto la manifestazione partire da Rimini nella giornata di domenica alla volta di Città di Castello, e raggiungere la città di Chianciano Terme nella giornata di martedì.

Anche questa edizione è stata caratterizzata da paesaggi mozzafiato e dall’entusiastica accoglienza delle comunità lungo il percorso, rappresentando un autentico viaggio attraverso le bellezze naturali d’Italia.

La città di Riccione e i suoi abitanti hanno accolto i partecipanti con calore e entusiasmo, e il successo dell’evento è stato reso possibile grazie ai generosi partner, tra cui Metzeler, SW Motech, T.UR, Airoh, Akran, Bardhal, Interphone, Cemar e MBE, insieme ai partner tecnici.

Un ringraziamento speciale va alle istituzioni dei comuni attraversati e di quelli che hanno ospitato le tappe finali per il loro fondamentale supporto nella scoperta di luoghi incantevoli in Italia.
Il team di Strade Bianche in Moto ha contribuito in modo significativo al successo dell’edizione con la loro dedizione e professionalità.

Non va dimenticata la presenza delle numerose aziende e associazioni che hanno arricchito TRANSITALIA Expo a Rimini, aggiungendo ulteriore dinamismo all’evento. Prima fra tutte U.E.S., Mission di questa edizione del Transitalia Marathon, presente con la vendita a scopo benefico di magliette e accessori il cui ricavato andrà a sostenere i bambini con gravi disabilità.

Ora, con grande emozione, si guarda avanti alla decima edizione, che promette importanti novità. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti e l’apertura delle iscrizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

BETA RR X-PRO

Beta RR X-PRO My 2025 test ride: tra l’eXtreme e il PROfessional

Una linea quella di Beta RR X-PRO che insieme al nuovo nome spezza completamente con il passato della linea RR standard, per una gamma va a posizionarsi tra il modello base Xtrainer 250 e 300 2T e i modelli RR Racing. Nello specifico racconteremo delle novità che hanno rivoluzionato il comparto sospensioni, telaio, plastiche e molto altro ancora.

Leggi di più >
Umbria Raid experience

Umbria Raid Experience

Il motoclub “Campelloinmoto” ha organizzato una bellissima manifestazione “Umbria Raid Experience 2024” che alla sua prima edizione ha visto più di 100 iscritti e amanti delle due ruote, creando un doppio percorso con tratti in comune, sia per gli amanti dell’offroad che per il discovering stradale. In entrambi le alternative, a scelta dei partecipanti, la navigazione prevista è stata tramite tracce Gpx, ma non è tutto…  per gli amanti dell’avventura “vera e pura” l’organizzazione ha organizzato una moto-tendata per l’occasione in una vallata ad alta quota incantevole.  

Leggi di più >