24MX

NOLANGROUP: UN 2023 RICCO DI NOVITÀ

Il nuovo corso dell’azienda italiana NOLANGRUOP guidata dal CEO e Direttore Generale Enrico Pellegrino chiude la prima stagione con un risultato importante, seppur in uno scenario economico complesso

Si conclude una stagione intensa per il nuovo corso di Nolangroup guidato da Enrico PellegrinoCEO Direttore Generale dell’azienda in forza al Gruppo 2Ride Holding dal 2019: una stagione complessa determinata da una crisi economica oggettiva, dall’aumento dell’inflazione e dalle guerre. Un anno che ha osservato anche una certa stabilizzazione nella disponibilità di materia prima, ma con dei costi decisamente in aumento. Nonostante questo scenario non facile, Nolangroup ha deciso di percorrere un anno di grandi investimenti sia dal punto di vista del prodotto che da quello organizzativo, con una struttura rinnovata e l’ammodernamento delle funzioni e dei processi aziendali. Una serie di azioni di marketingeventi internazionali e il lancio della nuova e coraggiosa strategia di Brand, che vedrà i caschi Nolan protagonisti assoluti, hanno contribuito al raggiungimento di primi importanti risultati commerciali.

Dal punto di vista degli investimenti, sono ben quattro nuovi caschi pronti ad animare la collezione 2024 e a consolidare la leadership di Nolangroup nell’industria di accessori dedicati al mondo delle due ruoteX-804 RS Ultra CarbonN120-1N100-6 N60-6 Sport, tutti attualmente in produzione a pieno regime. Un ottimo “primo” risultato considerando le complessità tecniche di progettazione e industrializzazione di nuovi prodotti, in particolare dei due nuovi modulari che rappresentano oggi il fiore all’occhiello di Nolangroup oltre che massima espressione del know-how e della tecnologia, frutto di oltre due anni di investimento in R&D.

Dal punto di vista commerciale, il lancio della nuova collezione e della strategia di Brand, che prevede di raccogliere sotto il marchio Nolan anche tutta la produzione in fibra, ha garantito una risposta entusiasmante da parte del pubblico che, in pochi giorni, ha visto la produzione dei primi mesi esaurirsi con una raccolta di ordini superiore alle aspettative.

Tutti questi importanti risultati sono stati raggiunti grazie agli sforzi intrapresi sia a livello commerciale che di marketing, che hanno visto la massima espressione nel secondo semestre 2023 grazie anche ad un fitto calendario di attività che hanno raccontato la “nuova” Nolangroup al mondo.

Dopo la presentazione ufficiale delle novità a stampa addetti, la stagione degli eventi si è conclusa a novembre con la partecipazione ad una delle fiere internazionali di settore più importanti: EICMA. Prima occasione per il grande pubblico di toccare con mano la nuova collezione caschi 2024 attraverso uno stand che ha comunicato valori come made in Italytecnologia innovazioneartigianalità.

Anche in ambito sportivo Nolangroup ha fatto importanti investimenti per poter garantire al marchio una presenza nel mondo racing e sportivo di massimo livello. L’arrivo di nomi come il Brand Ambassador Casey StonerAndrea Iannone e un pool di piloti emergenti pronti ad affrontare Moto2 e Moto3 nel 2024, potrà garantire quella leadership tecnologica definita sui campi di gara che dai caschi racing verrà poi trasferita e implementata su tutti i caschi della gamma.

Grande attenzione, infine, alla rinnovata immagine digital del marchio, con il lancio del nuovo sito nolan- helmets.com, nella sua prima configurazione, e ai canali social ufficiali @Nolangroup.

“Sono orgoglioso dei risultati di questo primo anno di attività, una stagione densa di importanti novità e sfide” ha dichiarato Enrico Pellegrino. “Sono certo porteremo lo storico marchio Nolan a rappresentare l’eccellenza e il made in Italy nel mondo.”

Nolangroup è già oggi al lavoro per lo sviluppo della collezione 2025 che segnerà un altro passo importante nella roadmap di crescita a livello mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

BETA RR X-PRO

Beta RR X-PRO My 2025 test ride: tra l’eXtreme e il PROfessional

Una linea quella di Beta RR X-PRO che insieme al nuovo nome spezza completamente con il passato della linea RR standard, per una gamma va a posizionarsi tra il modello base Xtrainer 250 e 300 2T e i modelli RR Racing. Nello specifico racconteremo delle novità che hanno rivoluzionato il comparto sospensioni, telaio, plastiche e molto altro ancora.

Leggi di più >
Umbria Raid experience

Umbria Raid Experience

Il motoclub “Campelloinmoto” ha organizzato una bellissima manifestazione “Umbria Raid Experience 2024” che alla sua prima edizione ha visto più di 100 iscritti e amanti delle due ruote, creando un doppio percorso con tratti in comune, sia per gli amanti dell’offroad che per il discovering stradale. In entrambi le alternative, a scelta dei partecipanti, la navigazione prevista è stata tramite tracce Gpx, ma non è tutto…  per gli amanti dell’avventura “vera e pura” l’organizzazione ha organizzato una moto-tendata per l’occasione in una vallata ad alta quota incantevole.  

Leggi di più >