Le due facce dell’enduro: Turismo e Racing – Assoluti enduro a Passignano sul Trasimeno

Siamo tornati agli Assoluti d’Italia – Coppa Italia Enduro, questa volta sulle rive del lago Trasimeno a Passignano in provincia di Perugia, un incredibile territorio dove la storia si fonde in un paesaggio di infinite colline e s’incontrano nell’azzurro del lago.

Queste terre attraversate da romani, etruschi e Annibale hanno tanto da raccontare, siamo tra le mura medioevali ben conservate di Passignano nell’antico borgo, che in passato dovevano proteggere il paese, queste erano zone contese e d’interesse per i popoli passati, luogo di scambi e commerci, ed ora è uno dei Borghi più delli d’Italia. Tipiche le sue costruzioni in pietra e stradine che conducono fino al lago che con la passeggiata e porticciolo dipinti durante il tramonto regalano colori ed emozioni endemiche difficili da dimenticare.

Se invece ci si vuole spingere verso il cielo, non si può rinunciare alla visita alla tipica Rocca che domina la collina con il Museo della Barche.
Ma finiti i giri a piedi si torna in sella alla nostra Africa Twin, come non percorrere le rive del lago e l’anello denso di curve sali scendi, un serpentone infinito che da                                                                               Passignano sale verso Gosparini, Lisciano Niccone, Trecine e poi ridiscendere sul lago, tutti paesini tipici dove trovare luoghi da sostare visitare e ancora perdersi stradine che si snodano in tutte le direzioni, poco traffico e tante curve e aria pulita!  
Luoghi ideali anche per l’enduro, quello vero!!!

Che fortuna capitare da queste parti proprio durante gli Assoluti e che organizzazione! La macchina dell’ OffRoad Pro Racing orchestrata dal suo maestro Alfredo Lenzoni, con il Moto Club Ponte San Giovanni e le istituzioni locali, hanno davvero portato un bell’evento con i grandi big del Mondiale

E’ sempre importante fare conoscere e valorizzare il territorio a varie realtà, una chiara dimostrazione di come possano armonizzarsi le due facce dell’enduro turistico e racing in luoghi dove passato e presente continuano a lasciare ricordi ed emozioni ai fortunati visitatori.

Testo: Fabrizio Gillone

Strumenti utilizzati:

MotoHONDA AFRICA TWIN CRF1100 ADVENTURE SPORTS DCT
Casco:  SCHUBERTH E1 Tuareg 
Maschera occhialeFMF POWERCORE FLAME
Tuta:    SPIDI ALLROAD
GuantiSpidi FLASH – R EVO
Fotocamera mirrorlessNikon Z50 – ob. Vr 16-50 – card Lexar 64 gb 667 x
Action camDJI Action Cam 2 
Drone: DJI MAVIC MINI 1
Navigatore : Garmin XT
Pneumatici: Anlas Capra X

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

Insta360 annuncia la compatibilità della action camera Ace Pro con gli interfoni per moto Sena, Cardo e non solo

Insta360 Ace Pro, la action cam potenziata dall'intelligenza artificiale, è ora compatibile
con i migliori interfoni per caschi da moto di Sena, Cardo e presto l'integrazione sarà
possibile anche con altri dispositivi. I motociclisti di tutto il mondo possono ora utilizzare i
loro interfoni preferiti con Insta360 Ace Pro per un audio nitido e chiaro in ogni viaggio.

Leggi di più >