INNTECK – REGOLARMENTE APERTI E OPERATIVI

Considerando l’evoluzione della situazione epidemiologica Covid-19 e l’aumento del numero di casi sul territorio nazionale, l’11 marzo il governo ha decretato (con effetto dal 12 fino al 25 Marzo), la chiusura di tutte le attività aventi un contatto diretto con il pubblico, nonché eventi e manifestazioni in tutto il paese.

Informiamo che al momento noi siamo regolarmente aperti e operativi: gli uffici continuano ad essere al vostro servizio via mail e telefono attraverso il telelavoro e il magazzino nel rispetto delle normative di sicurezza ministeriale del nostro personale e delle merci trasportate. Tutti gli ordini verranno quindi elaborati e gestiti come al solito.

Ricordiamo che è a vostra disposizione anche il ns. B2B  www.innteckshop.it, sul quale potete gestire autonomamente i vostri ordine e consultare prezzi e disponibilità. Se non l’avete ancora fatto, richiedete la registrazione!

Nonostante la situazione, faremo come sempre del nostro meglio per fornirvi tutto il supporto di cui potreste aver bisogno in questo momento difficile e delicato.

Il team Innteck

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

MOTO, ANCMA: IL MERCATO TORNA A CORRERE, FEBBRAIO CHIUDE A +19,8%

Dopo un inizio 2024 a rilento, il mercato nazionale delle due ruote a motore ritrova grande vigore. Febbraio chiude infatti con un solido +19,8% sullo stesso mese dell’anno scorso, mettendo su strada oltre 28mila veicoli. È quanto si apprende dal comunicato stampa sull’andamento delle immatricolazioni mensili di moto, scooter e ciclomotori diffuso in serata da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori).

Leggi di più >

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica.

Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull’innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all’arrivo della mitica Parigi-Dakar.

In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell’Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato.
Un sogno che si è concretizzato con un’affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres.

Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l’headquarter della Engines Engineering (leggi l’articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p… o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te…, abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa.

Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Leggi di più >