IN OFF ROAD SUL GHIACCIAIO SOMMEILLER 3.000 mt. con l’ HONDA CRF 1100 Adventure Sports DCT

Difficile resistere a questa attrazione anche per noi nativi ai piedi di queste montagne ogni anno aspettiamo il disgelo e non appena la strada diventa praticabile non smettiamo mai e poi mai di emozionarci come la prima volta!

Questo è il luogo dai forti contrasti altissime escursioni termiche con terreni e paesaggi che mutano in pochi chilometri è lo spettacolo della natura, noi solo umili spettatori che con rispetto non dominiamo questi monti e nemmeno li sfidiamo, ci armonizziamo vogliamo farne parte, qui il tempo si è fermato ogni pietra compone questo mosaico da milioni di anni, qui ci sono i segreti della Terra.

E se per raggiungerli utilizzassimo il mezzo che più ci piace? Allora tutto quello che abbiamo finora visto vissuto respirato diventa piccolo quasi nullo, se non la fondamentale e insostituibile esperienza cresciuta in anni in moto che sicuramente torna utile, sono strade in cui serve esperienza non è per tutti o almeno non per neofiti.

Fondamentale è guida fluida in piedi, ginocchia puntate sul serbatoio, caviglie strette sul telaio sguardo lontano e prima dei tornati verificare bene chi sta arrivando, sia chi sale e che scende cerca la traiettoria migliore che è quella a più ampio raggio in cui la velocità è più alta ma se ci si trova di fronte…..

Alcuni salgono con mono specialistiche pensando che sia tutto più facile, si forse se ci si trova a fare manovra nello stretto un’inversione può essere più rapido, ma su queste pietre smosse un mezzo ben piantato a terra con un avantreno che anche nel veloce non da origini a sbacchettamenti con sospensioni che appiattiscono le imperfezioni e sporgenze del terreno diventa tutto più facile: l’Honda tutto ciò lo svolge pienamente e poi con il DCT negli stretti tornati a salire con pietre e neve non serve nemmeno tenere il dito sulla frizione per il timore che si spenga, il sistema a doppia frizione in questi situazioni da il meglio di se!

Solo e soltanto il divertimento di guida circondati da tutto ciò che non ti saresti mai aspettato, ghiaccio vento un lago azzurro che si confonde con il cielo, il rosso del terreno quasi marziano e il grigio della Alpi Cozie che ci uniscono al cielo, questo è il Colle del Sommeiller 3.000 mt. di libertà avventura emozioni passioni.

Come ci si arriva? Facilissimo la più rapida per sfuggire dal caldo delle infuocate città: autostrada Torino-Bardonecchia direzione Rochemolles e stando sulla via principale ci si arriva, una sosta merita al rifugio Scarfiotti piccola deviazione a destra utile per recuperare l’acqua ma anche per una buona polenta e tipici antipasti piemontesi il tutto a prezzi modici, ma anche per tirare un po’ di respiro.
Se invece avete tempo le varie statali della Val Susa o ancor meglio per le sterrate con tante belle deviazioni e girotondi che qua di certo non mancano, Assietta, Forte Pramand……sarebbe il top!

E’ importante ricordare che da Bardonecchia l’altitudine è 1.300 mt già al Rifugio siamo a 2.100 mt. quindi non è consigliabile passare da 1.300 a 3.000 mt. tutto in un fiato, prendersi delle pause per delle foto e osservare paesaggi torrenti e cascate e magari anche due passi a piedi non è male.

Molto importante non sostare o fermarsi all’improvviso in zone cieche e soprattutto sul ciglio dei burroni, alcuni soffrono di giramenti di testa in alta quota è un attimo cadere dalla parte sbagliata nello strapiombo, meglio se capita finire contro la montagna, quindi prudenza sempre!!!

Anche il meteo gioca un ruolo fondamentale solo se certi di trovare il Sole si va su, altrimenti oltre a non godersi la bellezza del paesaggio ancor peggio è la tempesta che a 3.000 mt. non da scampo nessun riparo ed è molto pericoloso!!!!

Nei circa soli 2 mesi estivi o poco più in cui la strada è transitabile è sempre percorribile tranne il giovedì chiusa h24 dal rifugio Scarfiotti alla vetta e metà luglio diventa a pagamento anche per pagare i lavori si sgombero neve che in alta quota sono necessari.

Questo incredibile percorso nacque grazie ad un gruppo d’appassionati sciatori di Bardonecchia che desideravano sciare in estate proprio sul ghiacciaio del Sommeiller e allora nel 1962 iniziarono la costruzione della strada, fino al 1984 si sciò grazie agli impianti di risalita, ma poi come in tutto il resto del Mondo una grossa porzione del ghiacciaio lasciò posto alle sole pietre, un peccato! E’ grazie a loro se ora è possibile divertirsi su queste montagne e toccare il cielo d’Europa nell’unico luogo raggiungile in moto ai piedi di un ghiacciaio!

Non perdete tempo soli pochi weekend ci separano dalle prime nevicate di settembre, poi si chiude il sipario e finisce lo spettacolo! 

La moto è avventura in luoghi sconfinati, liberatela sarà felice anche lei!!!!!

Buon viaggio adventuring!!!!!

Testo: Fabrizio Gillone

Per questa avventura abbiamo utilizzato vari accessori:

Una compagnia musicale può essere sempre utile nei viaggi e vacanza, avevamo la nuovissima SONOS ROAM che davvero resite a tutto anche al ghiaccio e al freddo e 10 ore di ascolto, sia in casa con il sistema multi-stanza Wi-Fi anche a comando vocale che al mare e in montagna con Bluetooth è fida compagna da portare sempre con se.
SONOS STORE

Come fotocamera la Nikon Mirrorless Nikon Z50 con ottica 16-50 Vr e scheda Lexar 667x da 64 Gb, molto compatta comoda e robusta in moto con caratteristiche performanti foto/video e con l’app Snap Brige da smarthphone è rapido il collegamento per condividere con gli amici ciò che stiamo vivendo!

Il binocolo non deve mai mancare sia per ammirare il paesaggio ma anche per situazioni d’emergenza, il Nikon Sportstar EX 8 x25 è compatto, waterproof, gommato per una presa sicura anche con i guanti, sempre pronto in ogni momento nella tasca in qualunque attività outdoor si voglia svolgere.
NIKON STORE

Lo zaino è un accessorio che fa parte da sempre del viaggiatore adventuring, li c’è di tutto dalle fascette, nastro americano, barrette food, filo di ferro, ognuno di noi mette le cose più disparate noi avevamo uno zaino Thule, grazie ai molti scomparti e le regolazioni anche in vita si può trovare la giusta adattabilità, i materiali, le cuciture e cerniere molto robuste lo rendono indistruttibile.
THULE STORE

Il Casco modulare SCHUBERTH E1 è sicuramente un prodotto che ben si adatta dal mototurismo classico stradale a quello più spinto in off-road, diverse le zone di aerazione sulla calotta poste frontalmente per i flussi d’aria che poi possono uscire nella parte posteriore, la visiera trasparente e quella parasole sono molto resistenti ai graffi e polvere, lo sgancio rapido per la principale senza necessità d’attrezzi risulta comodo sia per la pulizia che rimozione, il frontino è pluri-regolabile.
ALPA DISTRIBUTION

Giacca e pantaloni: Spidi All Road e Spidi Voyager Pants che sono perfetti per un uso a 360° ben si adattano a sbalzi termici, quando i pianura quando si soffoca le ampie prese d’aria aiutano l’areazione, le molte tasche per noi sempre piene di accessori fotografici tornano utili tra l’altro anche impermeabili, inoltre le diverse regolazioni permettono un adattamento perfetto ad ogni persona.
Come guanti gli Spidi FLASH – R EVO protettivi, traspiranti e omologati, la parte interna del palmo offre un buon grip sulle manopole così da affaticare meno la guida senza perdere sensibilità.
SPIDI STORE

Il nuovo navigatore GARMIN Montana 700 è un sicuro riferimento per i viaggi adventuring, robusto impermeabile sempre connesso allo smartphone con le varie app. Garmin Explore e Drive con un’ottima autonomia ben 18 ore, un ampio schermo 5” utilizzabile con guanti si adatta bene a tutti gli usi moto, bici, auto, trekking.

Orologio il GARMIN FENIX 6 Pro SOLAR è molto resistente, più volte abbiamo picchiato lo schermo mai un graffio o scheggiatura, ben leggibile il display in ogni condizione di luce e poi assolutamente utile per monitorare battiti cardiaci sia in allenamento che in viaggio, interessante per noi appassionati di alte quote monitorare il variare dell’altitudine.
GARMIN STORE

In viaggio come anche in città l’interfono è assolutamente necessario, poi in estete fermarsi al caldo per rispondere al telefono non si può sopportare, con l’INTERPHONE ACTIVE basta dire pronto senza nemmeno togliere le mani dal manubrio, molto alta la qualità del microfono, chi sta dall’altra parte riceverà un audio perfetto, inoltre essendoci una radio Fm incorporata è anche una bella compagnia nei noiosi trasferimenti autostradali.
INTERPHONE STORE

I pneumatici Anlas Capra X sono un punto di riferimento affidabile e sicuro per tutti i viaggiatori adventuring, dall’asfalto all’ off road tutti ben conoscono le performance su tutti i terreni anche a pieno carico e soprattutto anche ad asfalto bagnato una buona tenuta cosa rara quando si viaggia con pneumatici tassellati.

Borsa portapacchi TEX Forte GT 70070 che si adatta bene ai vari portapacchi necessaria per riporre kit forature, antipioggia, qualche attrezzo.
INNOVA-BOX store

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

Paddock Sterrare è Umano Trophy

Ultimi Giorni per Approfittare dell’Early Bird di ‘Sterrare è Umano Trophy’ – Il Village si Arricchisce di Nuove Eccitanti Attrazioni! 

La data di scadenza per approfittare delle tariffe Early Bird per il tanto atteso evento “Sterrare è Umano Trophy” si avvicina rapidamente: il 28 febbraio rappresenta l’ultima occasione per gli appassionati di motociclismo off-road di registrarsi a condizioni vantaggiose. L’evento promette di essere un’esperienza indimenticabile, non solo per i partecipanti ma anche per gli spettatori e gli appassionati che visiteranno il nostro dinamico Village. 

Leggi di più >

Insta360 annuncia la compatibilità della action camera Ace Pro con gli interfoni per moto Sena, Cardo e non solo

Insta360 Ace Pro, la action cam potenziata dall'intelligenza artificiale, è ora compatibile
con i migliori interfoni per caschi da moto di Sena, Cardo e presto l'integrazione sarà
possibile anche con altri dispositivi. I motociclisti di tutto il mondo possono ora utilizzare i
loro interfoni preferiti con Insta360 Ace Pro per un audio nitido e chiaro in ogni viaggio.

Leggi di più >