HUSQVARNA MOTORCYCLES CONFERMA I PACCHETTI SPARE PARTS, RENTAL E RACE SERVICE IN OCCASIONE DELLA SEI GIORNI DI ENDURO 2023

A distanza di nove anni dall’ultima edizione, la ISDE (International Six Days of Enduro) torna in Argentina, per la precisione a San Juan, località dove dal 6 all’11 novembre 2023 si svolgerà la 97a edizione della competizione motociclistica più antica del mondo.

Partner d’eccellenza dell’evento, Husqvarna Motorcycles sarà presente sul posto per offrire una gamma completa di servizi, per soddisfare le esigenze dei concorrenti – siano questi professionisti o amatori – e dei loro team, provenienti da tutto il mondo.

Con i pacchetti Bike Rental, Race Service e Spare Parts Service, lo staff di Husqvarna metterà a disposizione la propria esperienza per supportare tutti i piloti che parteciperanno alla gara in sella a un modello FE o TE, aiutandoli a raggiungere i migliori risultati possibili.

Servizio di Bike Rental

Husqvarna Motorcycles offre la possibilità di noleggiare un modello TE 300 2014 per tutta la durata dell’evento. Il costo del servizio è fissato in 3.500 euro (IVA inclusa) e comprende il trasporto della moto a San Juan, l’immatricolazione e l’assicurazione.

La richiesta di Bike Rental dev’essere inoltrata entro e non oltre il 30 giugno 2023, mentre l’assegnazione delle moto disponibili segue la regola del “first come, first served”. 

Race Service

Perfezionato nel corso di molti anni, il Race Service Husqvarna Motorcycles garantisce a tutti i piloti Husqvarna (che partecipano con moto a noleggio o di proprietà) di ricevere il miglior equipaggiamento e un’assistenza professionale, consentendo loro di concentrarsi sulla gara e di ottenere il miglior risultato possibile in questa storica competizione.

Il Race Service comprende:

  • Accesso alle Husqvarna Motorcycles Service Stations
  • Indicazioni e assistenza tecnica per l’intero evento (nel rispetto delle regole della FIM)
  • Utensili per la manutenzione
  • Liquidi e lubrificanti MOTOREX (olio motore, liquido di raffreddamento, spray catena)
  • Carburante per i giorni di gara
  • Assistenza quotidiana dei tecnici WP Suspension per il setting di forcella e monoammortizzatore
  • Trasporto cassa materiali personali (guanti, occhiali, pneumatici e altri oggetti)
  • Supporto di emergenza (ricambi, utensili, liquidi, carburante, bevande, snack)
  • Assistenza per i pezzi di ricambio (costo dei ricambi non incluso)
  • Bevande fresche durante la settimana di gara e pasti quotidiani
  • Un filtro aria al giorno
  • Un tagliando alla moto dopo lo shakedown (prima del controllo tecnico)

Il costo del pacchetto Race Service Husqvarna Motorcycles è di 1.700 euro (IVA inclusa) e la richiesta dev’essere inoltrata entro e non oltre il 31 luglio 2023.

I piloti interessati a ricevere ulteriori informazioni possono visitare il sito ufficiale della ISDE.

Chi fosse interessato a far parte dello Staff Husqvarna Motorcycles impegnato alla Sei Giorni in Argentina, può inviare la propria candidatura QUI.

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

MOTO, ANCMA: IL MERCATO TORNA A CORRERE, FEBBRAIO CHIUDE A +19,8%

Dopo un inizio 2024 a rilento, il mercato nazionale delle due ruote a motore ritrova grande vigore. Febbraio chiude infatti con un solido +19,8% sullo stesso mese dell’anno scorso, mettendo su strada oltre 28mila veicoli. È quanto si apprende dal comunicato stampa sull’andamento delle immatricolazioni mensili di moto, scooter e ciclomotori diffuso in serata da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori).

Leggi di più >

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica.

Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull’innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all’arrivo della mitica Parigi-Dakar.

In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell’Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato.
Un sogno che si è concretizzato con un’affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres.

Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l’headquarter della Engines Engineering (leggi l’articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p… o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te…, abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa.

Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Leggi di più >