Honda apre nuovi orizzonti di guida con l’innovativa tecnologia della frizione a gestione elettronica Honda E-Clutch

  • Honda introduce la nuova tecnologia della frizione a gestione elettronica denominata Honda E-Clutch disponibile in opzione sulle CB650R e CBR650R YM2024
  • Honda E-Clutch permette partenze, cambi marcia, scalate e stop senza necessità di azionare la leva della frizione, che è comunque presente e sempre disponibile nel caso il pilota desideri intervenire manualmente
  • Il sistema, leggero e compatto (2 kg), regala un incredibile divertimento su qualsiasi percorso, a qualsiasi andatura, grazie alla flessibilità di utilizzo che porta l’esperienza di guida a un livello superiore.

La frizione a gestione elettronica Honda E-Clutch apre un intero nuovo capitolo dell’esperienza di guida per ogni tipo di motociclista, dal principiante all’esperto. Essa combina elementi delle frizioni manuali tradizionali con la tecnologia e le prestazioni del Quickshifter e del Dual Clutch Transmission – rispetto alle quali si pone nel mezzo – per creare un mix unico di questi approcci ben collaudati.

Nell’operatività, la frizione elettronica Honda E-Clutch è di una semplicità disarmante, eliminando la necessità di utilizzare la leva della frizione sia per partire che per fermarsi, ed anche per effettuare una cambiata o una scalata.

Per partire, una volta inserita la marcia con il pedale del cambio, basta dare gas – tanto o poco, a seconda dello spunto che si desidera – e la moto esegue un rilascio perfetto della frizione, eliminando al 100% la possibilità di far spegnere il motore per errore.

Idem in marcia: il pilota deve semplicemente azionare il pedale del cambio per ottenere cambiate e scalate ultra-rapide e precisissime, più di quanto non faccia un quickshifter.

Lo stesso avviene al momento di fermarsi: si scalano le marce e ci si ferma, pensa l’E-Clutch a “tirare” la frizione scongiurando qualsiasi possibilità che il motore si spenga.

Il suo funzionamento è fluido e a prova di errore in quanto la gestione elettronica sfrutta una combinazione armonizzata di operazioni, azionando la frizione, tagliando l’iniezione del carburante e controllando l’accensione, per eliminare qualsiasi sussulto e garantire una guida super efficace.

La frizione è gestita attraverso un’unità attuatrice – simile a quelle utilizzate nei cambi Honda Dual Clutch Transmission – alloggiata all’interno del coperchio destro del carter motore. Il peso totale del sistema è di soli 2 kg.

La leva della frizione, con comando a cavo, è regolarmente al suo posto e sempre disponibile, in quanto il pilota può azionarla in qualsiasi momento a suo piacimento. L’azionamento manuale ha sempre priorità rispetto all’azionamento elettronico, proprio per lasciare al pilota la massima libertà.

Si può perfino regolare la forza di contrasto sul pedale del cambio, a seconda della forza che si desidera applicare per effettuare i cambi marcia e le scalate. I livelli disponibili sono tre, Hard, Medium e Soft, tutti selezionabili in maniera indipendente per inserimento marcia o scalata.

Se il pilota lo desidera, può disattivare completamente l’E-Clutch tramite l’apposita funzione. Lo stato di operatività è sempre indicato sul display TFT.

La nuova Honda E-Clutch grazie alla sua flessibilità di utilizzo porta l’esperienza di guida a un livello superiore. Nel 75° anniversario dalla fondazione di Honda Motor Co. essa rappresenta un altro simbolo del continuo impegno del più grande Costruttore di motori al mondo nel creare tecnologie innovative incentrate sul pilota.

Junya Ono, Large Project Leader, Honda E-Clutch: La nostra nuova Honda E-Clutch è progettata per offrire ai motociclisti un nuovo tipo di esperienza che renda la guida ancora più divertente ed eccitante. Inoltre, offre la tranquillità di un funzionamento a prova di errore e tutto il comfort necessario a muoversi in città senza stress. Siamo convinti che tantissimi motociclisti vorranno provare questo nuovo sistema per scoprire come sportività e comfort possano convivere offrendo allo stesso tempo divertimento e flessibilità di utilizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

FANTIC MY25

Fantic non si ferma, continua incessante il grande impegno della casa Veneta nello studio dei nuovi modelli, con una gamma 2025 mai così ampia e, soprattutto, mai così performante.

Leggi di più >