A MOTOR BIKE EXPO LE EMOZIONI DANNO SPETTACOLO

Si celebra il 15° anniversario di Motor Bike Expo a Verona con un folto ed emozionante programma di attività dinamiche, che prende il nome di “POWER SHOW”.

Durante i tre giorni dell’evento, i visitatori potranno provare emozioni forti, assistere a spettacoli unici e partecipare attivamente.

Sono più di trenta gli appuntamenti che, da venerdì 27 a domenica 29 gennaio, animeranno i 20.000 mq dedicati alle aree esterne – che si sommano agli 80.000 mq di esposizione statica. Tanti show e la possibilità di provare diversi veicoli, sia per i veterani delle due ruote, che per chi in sella non è mai salito.

Partiamo da due grandi ritorni, che finalmente possono riabbracciare il pubblico di MBE dopo le restrizioni dovute alla pandemia: il drifting e l’International Stuntman Show.

DRIFTING

Tornano gli incredibili specialisti delle derapate a quattro ruote, il pazzesco spettacolo del DRIFTING targato Area51 e ACSI Motorsport: nell’area esterna “C” vedremo piloti professionisti provenienti da tutta Italia – e non solo – esibirsi in derapate a tutto gas. Da segnalare la prestigiosa presenza del Liqui Moly Drift Team. Il programma prevede attività dalle ore 10, alle 17 per tutti e tre i giorni di manifestazione.

INTERNATIONAL STUNTMAN SHOW E “SCUOLA DI POLIZIA”

Attesissimo e particolarmente apprezzato dal pubblico anche il contest mondiale dedicato agli stunt riders, cioè  L’INTERNATIONAL STUNTMAN SHOW che vedrà più di 20 equipaggi sfidarsi per l’ambito titolo di miglior stutman dell’anno, da non perdere nell’area “A”. Presenze da Brasile, Lituania, Spagna, Polonia, Repubblica Ceca e una formazione Tricolore di altissimo livello.

Oltre al contest, ogni giorno, i visitatori di MBE 2023 potranno ammirare le evoluzioni dei funambolici stuntman di “Scuola di Polizia” di Mirabilandia: vi divertono numeri come parcheggi impossibili, auto della polizia su due ruote, macchine che sfrecciano con i piloti sul tettuccio? Allora non potrete perdere questo coloratissimo spettacolo. 

RIOTRIDERS E LO SHOW FREESTYLE MOTOCROSS

Tre show al giorno e divertimento assicurato per quella che sarà l’esibizione più eccitante dell’intero “palinsesto” di Motor Bike Expo 2023. Questi piloti professionisti si lanceranno su vertiginose rampe per dar luogo a incredibili evoluzioni. Il gruppo di atleti “Riot Riders” si esibirà nell’area “B” e sfiderà la paura, deliziando il pubblico con acrobazie a più di 10 metri d’altezza. 

TONI BOU, IL MAGO DEL TRIAL

Dopo l’apparizione della scorsa edizione, ritorna a Verona il fuoriclasse spagnolo, 32 volte campione del mondo di trial: Toni Bou! Nelle giornate di sabato e domenica regalerà degli show che faranno sognare ad occhi aperti gli appassionati. L’ineguagliabile maestria di Toni fa sembrare tutto semplice, invece questo sport richiede enormi doti di equilibrio e sensibilità, doti che il pilota iberico ha portato al massimo livello, dimostrato per decenni di essere l’assoluto numero uno di questa disciplina! Per MBE è un onore poter ospitare in Italia un pilota di questa caratura, che ha scritto la storia del trial e che continua a strappare titoli del mondo, senza lasciare scampo ai propri avversari. Appuntamento all’area “B” di MBE 2023.

SWANK RALLY WINTER EDITION

In pochi anni l’evento fuoristrada organizzato da Deus Ex Machina e Adventure Riding è già diventato un classico in grado di coniugare avventura, agonismo e la giusta attenzione allo stile.

In occasione di Motor Bike Expo 2023, a Verona si terrà lo Swank Rally Winter Edition: un’edizione speciale dedicata ai più coraggiosi appassionati di offroad che si immergeranno nei paesaggi più pittoreschi del territorio veronese per affrontare l’itinerario previsto dal Rally. Si partirà proprio da Veronafiere con la prima prova speciale, allestita nella pista urban enduro di MBE. Il percorso attraverserà il centro storico di Verona, Isolo, Teatro Romano, Ponte Pietra per poi salire in Valpolicella, attraversando la Lessinia, prima di scendere nell’entroterra del Lago di Garda. Qui, a Pastrengo, attende i partecipanti un punto di ristoro in un suggestivo e panoramico forte austriaco del 1860, attuale sede del MC Eat Sleep Ride, partner dell’iniziativa. Al rientro, dopo un percorso totale di di 110km, proprio in Fiera sarà allestita la seconda tappa speciale. L’iniziativa è esclusivamente su invito e prevede la presenza di piloti, giornalisti e personaggi dello spettacolo. 

HARLEY-DAVIDSON PAN AMERICA 1250 CON JOAN PEDRERO

Per festeggiare il suo 120esimo anniversario, Harley-Davidson porterà a Motor Bike Expo il pilota veterano Joan Pedrero, che conta all’attivo 14 presenze e due tappe vinte alla Dakar. Un atleta eccezionale, in grado di “mettere alla frusta” la nuova H-D Pan America, facendone emergere tutte le qualità in ambito fuoristradistico. Infatti Motor Bike Expo rappresenta il prologo di un percorso che vedrà Pedrero e la sua Harley-Davidson protagonisti dei più importanti eventi fuoristrada del 2023.

Volete capire di che pasta è fatta la nuova Pan America 1250? Non vi resta che assistere all’esibizione di Joan nell’area esterna “D” a MBE 2023.

JEEP EXPERIENCE

Salire su una Jeep è sempre un’emozione, ma farlo su una rampa alla massima pendenza è un’occasione unica. I visitatori di Motor Bike Expo 2023 potranno testare la potenza e i dispositivi di sicurezza delle inarrestabili 4×4 che hanno reso un’icona il brand americano. I test drive degli ultimi modelli Jeep saranno disponibili per il pubblico di MBE, da venerdì a domenica. La passione per i motori si estende ancora una volta al mondo delle quattro ruote.

A SCUOLA DI MOTO CON I PILOTI 

MARCO LUCCHINELLI E GIANLUCA NANNELLI

Due grandi piloti in pista un tempo, oggi istruttori certificati. Chi meglio di Lucchinelli, campione del mondo in 500 nel 1981, e Nannelli, campione italiano in Supersport nel 2003, saprebbe svelare i segreti delle due ruote? “Lucky” e “Nanna” attendono al Motor Bike Expo bimbi e aspiranti motociclisti che vogliano muovere i primi metri su una moto. L’obiettivo infatti è proprio quello di avvicinare alla motocicletta chiunque ne abbia voglia, in modo semplice e naturale. La “Lucchinelli Experience” e la “Nannelli Riders Academy”, avvalendosi di preparati collaboratori, saranno liete di introdurre grandi e piccini al mondo del motociclismo. È possibile incontrarli per una lezione nell’area esterna “D” del Power Show di Motor Bike Expo.

RADUNO AUTO E MOTO AMERICANE

Grande classico di Motor Bike Expo, il tradizionale raduno di american cars (and bikes), che si terrà nell’area “H” domenica mattina. Chi desidera partecipare con la propria auto americana o con la propria moto può contattare gli organizzatori: “American Meeting”

PARCHEGGIA LA TUA MOTO ALLINTERNO DELLA FIERA…

È GRATIS!

Un plus niente male attenderà i motociclisti a Verona. Per i più temerari che raggiungeranno Motor Bike Expo in sella alla propria moto, è previsto un parcheggio dedicato e gratuito, all’interno della fiera. I motociclisti a MBE sono sempre i veri protagonisti e questo è uno di quei servizi che sottolineano la cura e la gratitudine degli organizzatori nei confronti del proprio pubblico più appassionato.

Sarà attrezzata un’intera area per parcheggiare la moto all’interno dell’evento e godersi l’esposizione, senza dover cercare un luogo dove lasciarla. Il servizio “Moto Park” è gratuito, evidenziato da apposita segnaletica e accessibile dalla Porta “C”, per i motociclisti già muniti di biglietto d’ingresso della manifestazione.

Tantissimi contenuti di alta qualità vi attendono al “Power Show”, che gli organizzatori hanno allestito per celebrare il 15° anniversario di Motor Bike Expo, in programma dal 27 al 29 gennaio a Veronafiere.

Info, programma e biglietti: www.motorbikeexpo.it

BIGLIETTI E RIDUZIONI

Intero:
20€ alle casse
18€ (+ diritti di prev.) esclusivamente online

Ridotto: 15€
Tesserati HOG
Tesserati FMI
Ragazzi da 14 a 17 anni
Over 65
Disabili con invalidità certificata tra 40% e 79%
Gruppi min. 30 persone

esclusivamente alle casse

Gratuito:
Bambini fino ai 13 anni
Forze dell’ordine
Disabili con invalidità certificata da 80%

esclusivamente alle casse

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

MOTO, ANCMA: IL MERCATO TORNA A CORRERE, FEBBRAIO CHIUDE A +19,8%

Dopo un inizio 2024 a rilento, il mercato nazionale delle due ruote a motore ritrova grande vigore. Febbraio chiude infatti con un solido +19,8% sullo stesso mese dell’anno scorso, mettendo su strada oltre 28mila veicoli. È quanto si apprende dal comunicato stampa sull’andamento delle immatricolazioni mensili di moto, scooter e ciclomotori diffuso in serata da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori).

Leggi di più >

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica.

Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull’innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all’arrivo della mitica Parigi-Dakar.

In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell’Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato.
Un sogno che si è concretizzato con un’affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres.

Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l’headquarter della Engines Engineering (leggi l’articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p… o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te…, abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa.

Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Leggi di più >