TANKBAG: LA BORSA IMPERMEABILE UNIVERSALE PER SERBATOI E BAULETTI

TANKBAG è la borsa impermeabile espressamente sviluppata  per rispondere alle esigenze dei motociclisti.

Universale, realizzata nel leggero e robusto TPU e in PVC+ nella versione  Giallo FLUO,  facile da montare sul serbatoio o sul bauletto di ogni tipo di moto, grazie alle cinghie con copertura in neoprene antigraffi,  diventa  un pratico zainetto  da utilizzare una volta scesi dalla moto.

Molte le peculiarità che contraddistinguono TANKBAG: la pratica apertura dall’alto, che permette di aprire la borsa e visionarne il contenuto direttamente dalla moto; le  2 comode tasche laterali con cerniera YKK water resistant; l’eccellente protezione all’acqua, merito del Sistema di chiusura modulare Quick PROOF Zip;  la valvola per poter espellere l’aria in eccesso, consentendo così un volume variabile da 15 a 26 litri; e un fondo della borsa rinforzato, imbottito e antigraffio.

Altre caratteristiche:

  • Dimensioni (a x l x p): 19-34x 34 x 20-26 cm
  • Peso: 685 gr – 900 gr per FLUO
  • Pareti perimetrali Anti-Shock rimovibili.
  • Spallacci regolabili e rimovibili
  •  4 bande rifrangenti per una visibilità totale, anche in situazioni di scarsa illuminazione, nebbia o pioggia.
  • 4 D-ring per poter fissare la MOTOMAP (porta mappa, Tablet, iPad 100% waterproof) o altri oggetti.
  •  Comoda maniglia in PVC per il trasporto.

TANKBAG è in commercio nei colori Nero,  Desert (in TPU) e Giallo FLUO ad alta visibilità in (PVC+) ad un prezzo di  € 97,00 (IVA inclusa)

Tra gli Optional che completano l’offerta: COVERTANK a € 31,00 (IVA inclusa), MOTOMAP a € 26,00 (IVA inclusa),  e MULTI-FIX a € 8,00  (IVA inclusa).

I prodotti AMPHIBIOUS sono acquistabili presso la rete vendita autorizzata e nella sezione e-commerce del sito www.amphibious.it

Informazioni su AMPHIBIOUS Dry Equipment

AMPHIBIOUS è un’azienda specializzata in prodotti quali sacche, borse, zaini, marsupi ed accessori per cellulari, iPad, iPod, radio VHF, palmari, macchine fotografiche e  altro ancora. 

Un’offerta variegata, che attualmente conta 91 articoli, disponibili in 9 tipologie di materiali ed una gamma di ben 14 colori.

Pratici e funzionali, i prodotti AMPHIBIOUS hanno la caratteristica di essere impermeabili ed a tenuta stagna,  ideali per le attività sportive, lavorative e del tempo libero all’aria aperta. 

Studiati con la collaborazione di professionisti del settore, i prodotti AMPHIBIOUS rispondono alle esigenze di un pubblico trasversale alla ricerca di articoli tecnici, dal design ergonomico, che si contraddistinguono anche per l’estetica accattivante.

AMPHIBIOUS Dry Equipment è Official Supplier del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e partner di La Venta Esplorazioni Geografiche.

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

MOTO, ANCMA: IL MERCATO TORNA A CORRERE, FEBBRAIO CHIUDE A +19,8%

Dopo un inizio 2024 a rilento, il mercato nazionale delle due ruote a motore ritrova grande vigore. Febbraio chiude infatti con un solido +19,8% sullo stesso mese dell’anno scorso, mettendo su strada oltre 28mila veicoli. È quanto si apprende dal comunicato stampa sull’andamento delle immatricolazioni mensili di moto, scooter e ciclomotori diffuso in serata da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori).

Leggi di più >

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica.

Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull’innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all’arrivo della mitica Parigi-Dakar.

In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell’Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato.
Un sogno che si è concretizzato con un’affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres.

Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l’headquarter della Engines Engineering (leggi l’articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p… o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te…, abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa.

Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Leggi di più >