Scattano a Misano i Corsi di Guida Sicura FMI

Numerosi i motociclisti iscritti al primo appuntamento di questo fine settimana.

In costante aumento i partecipanti agli eventi successivi. 

“Migliora la tecnica di guida, aumenta la sicurezza, goditi la tua moto!” è il claim dei Corsi di Guida Sicura FMI che prenderanno il via questo fine settimana a Misano. Da venerdì 26 a domenica 28 maggio il Centro Tecnico Federale ospiterà il primo degli otto eventi in programma per il 2023. 

L’attesa è molto alta tanto che alcuni motociclisti si sono iscritti a entrambe le tipologie di corso proposte: su strada e on-off. Il calendario prevede quattro appuntamenti entro inizio luglio e altrettanti tra settembre e novembre. Di seguito le date:

Corsi su Strada: 26-28 maggio, 23-25 giugno, 22-24 settembre, 20-22 ottobre

Clicca qui per il programma dei corsi

Il costo del corso è di € 290 (compresi due pranzi, escluse spese di pernottamento)

Corsi On-Off: 9-11 giugno, 7-9 luglio, 13-15 ottobre, 3-5 novembre 

Clicca qui per il programma dei corsi 

Corso di guida base in fuoristrada aperto a possessori di moto maxienduro stradali. Il costo del corso è di € 330 (compresi due pranzi, escluse spese di pernottamento)

Per iscriversi a uno o più corsi è sufficiente cliccare qui. Per tutte le informazioni visitare il sito federmoto.it o scrivere a settoretecnico@federmoto.it

L’obiettivo della Federazione Motociclistica Italiana è fornire ai partecipanti, tramite le competenze della Direzione Tecnica FMI, tutte le informazioni utili per guidare al meglio il proprio mezzo, aumentando così sicurezza e divertimento. Per raggiungere questo traguardo, gli iscritti vengono seguiti da istruttori FMI sia durante la fase teorica che durante le ore di guida previste sulle strade del territorio circostante l’Autodromo Marco Simoncelli. Al primo appuntamento prenderà parte, come Istruttore, il Coordinatore della Direzione Tecnica, Raffaele Prisco. I corsi sono a numero chiuso (massimo 21 partecipanti) proprio perché tutti gli iscritti devono essere monitorati costantemente e con le dovute attenzioni.

Giovanni Copioli, Presidente FMI: “Finalmente stanno per iniziare i Corsi di Guida dedicati ai nostri Tesserati che avranno l’opportunità di assimilare le nozioni teoriche e soprattutto pratiche per condurre al meglio la loro moto. A livello di partecipazione il primo appuntamento ha già riscosso ampio successo e sicuramente anche quelli successivi daranno lo stesso tipo di riscontro. I nostri istruttori hanno incredibili abilità e conoscenze di guida, inoltre sono formati per trasmettere le loro competenze e la corretta tecnica a tutti i tipi di motociclisti. Questi corsi rappresentano quindi un’ottima occasione per migliorare il proprio feeling con la moto e aumentare il divertimento”.

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

MOTO, ANCMA: IL MERCATO TORNA A CORRERE, FEBBRAIO CHIUDE A +19,8%

Dopo un inizio 2024 a rilento, il mercato nazionale delle due ruote a motore ritrova grande vigore. Febbraio chiude infatti con un solido +19,8% sullo stesso mese dell’anno scorso, mettendo su strada oltre 28mila veicoli. È quanto si apprende dal comunicato stampa sull’andamento delle immatricolazioni mensili di moto, scooter e ciclomotori diffuso in serata da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori).

Leggi di più >

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica.

Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull’innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all’arrivo della mitica Parigi-Dakar.

In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell’Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato.
Un sogno che si è concretizzato con un’affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres.

Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l’headquarter della Engines Engineering (leggi l’articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p… o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te…, abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa.

Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Leggi di più >