MOTOR BIKE EXPO LANCIATO VERSO L’EDIZIONE DI GENNAIO 2021

La macchina organizzativa di Motor Bike Expo non si ferma, il salone internazionale della moto in programma dal 21 al 24 gennaio 2021 a Veronafiere conferma l’appuntamento.

L’atteso DPCM del 13 ottobre in materia di contenimento dell’emergenza-coronavirus, non ha coinvolto infatti le attività fieristiche.

Come ha ricordato recentemente il presidente di AEFI (Associazione Espositori e Fiere Italiane), Maurizio Danese, in una nota stampa dell’associazione, “le fiere sono fatte da professionisti e rispettano, in tutte le loro fasi, protocolli molto rigidi in materia di salute e sicurezza, tenendo anche conto delle dimensioni di ciascun quartiere. Dal 1 Settembre, in Italia si sono già tenute 47 manifestazioni espositive, di cui 20 internazionali, realizzate in totale sicurezza, che hanno dato un’iniezione di fiducia all’economia nazionale”.

Dunque gli organizzatori di MBE ribadiscono che la fiera internazionale delle moto e dei motociclisti si terrà regolarmente, come già annunciato.

La notizia è di fondamentale importanza per il settore delle due ruote che, ormai tradizionalmente, a gennaio, a Verona, porta in rassegna le più importanti case motociclistiche mondiali, team e piloti dei campionati iridati, centinaia di accessoristi, artigiani e preparatori, coinvolgendo anche fornitori di servizi, l’imprenditoria turistica e l’associazionismo. Insomma, un evento che rappresenta a 360° il mondo della moto in tutte le sue declinazioni.

Gli organizzatori “scendono in campo” affianco alle aziende del settore e come dichiarato da Francesco Agnoletto, ideatore e co-organizzatore della fiera con Paola Somma: “Siamo consapevoli della situazione e vogliamo rasserenare gli espositori che nella malaugurata ipotesi di uno scenario controverso, tale da rendere impossibile lo svolgimento dell’evento, tutti gli acconti versati dagli espositori verrebbero restituiti e nulla preteso dalle aziende”.

L’organizzazione procede a pieno ritmo, alimentata anche dall’entusiasmo e dalla necessità dell’intero comparto di tornare ad incontrare partner e consumatori in un contesto professionale.

A garanzia di un’esperienza ultraventennale gli organizzatori confermano le prestigiose partnership con marchi leader, particolarmente popolari e apprezzati dal grande pubblico, che hanno già caratterizzato le ultime edizioni di MBE.
 

Motor Bike Expo: 21-24 gennaio, Veronafiere.

Comunicato stampa: Motor Bike Expo

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

MOTO, ANCMA: IL MERCATO TORNA A CORRERE, FEBBRAIO CHIUDE A +19,8%

Dopo un inizio 2024 a rilento, il mercato nazionale delle due ruote a motore ritrova grande vigore. Febbraio chiude infatti con un solido +19,8% sullo stesso mese dell’anno scorso, mettendo su strada oltre 28mila veicoli. È quanto si apprende dal comunicato stampa sull’andamento delle immatricolazioni mensili di moto, scooter e ciclomotori diffuso in serata da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori).

Leggi di più >

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica.

Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull’innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all’arrivo della mitica Parigi-Dakar.

In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell’Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato.
Un sogno che si è concretizzato con un’affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres.

Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l’headquarter della Engines Engineering (leggi l’articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p… o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te…, abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa.

Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Leggi di più >