HONDA REDMOTO WORLD ENDURO TEAM PRONTO PER L’INIZIO DELLE GARE

La stagione 2020 di Honda-RedMoto World Enduro Team è pronta a iniziare.
Dopo tre mesi di lockdown le Honda-RedMoto CRF 250RX Enduro di Thomas Oldrati e di Roni Kytonen e la CRF 450RX Enduro di Daniel McCanney sono pronte ad accendere i motori per la prima prova dei Campionati Assoluti d’Italia dopo la drammatica emergenza Covid-19.


Una ripartenza molto attesa non solo dal pubblico, ma anche dai piloti e dal team, con i nuovi calendari presentati dalle federazioni, le quali hanno svolto un grande lavoro riprogrammando dei veri e propri campionati di tutto rispetto sia a livello nazionale, per la riformulazione dei Campionati Assoluti d’Italia, che internazionale insieme alla Federazione Motociclistica Internazionale, per lo svolgimento del Campionato Mondiale.


Il Campionato del Mondo Enduro si svolgerà su 10 giornate di gara con 5 diversi appuntamenti in tutta Europa, partendo dal GP di Francia al gran finale che si correrà nella doppia trasferta iberica. Il Campionato Assoluti d’Italia si correrà su 8 giornate, rispetto alle 9 previste in partenza, riuscendo a mantenere quasi invariate le aspettative di inizio anno, recuperando totalmente le gare rimandate i mesi scorsi.


Vice iridato 2019 della classe E1, vice Campione Italiano Assoluto e Campione Italiano della 250 4T, Oldrati si candida a essere nuovamente tra i protagonisti della stagione 2020. L’obiettivo è di riconfermare la leadership sia nel tricolore, che nel Mondiale.
Nel Mondiale EnduroGP McCanney punta a essere tra i protagonisti della combattutissima classe E2, insieme all’ambizione di mirare alla classifica Assoluta nel Campionato Italiano.
Roni Kytonen farà quest’anno il suo debutto negli Assoluti d’Italia. La gara di Carpineti e la successiva di inizio agosto saranno un ottimo allenamento per l’obiettivo del podio nel Campionato Mondiale Junior e classe EJ1.
 

I nuovo calendari 2020

Campionato Mondiale EnduroGP
18-20 settembre Francia Réquista
25-27 settembre Italia Spoleto
16-18 ottobre Germania Zschopau
06-08 novembre Spagna Lalin
13-15 novembre Portogallo Marco de Canaveses


Campionati assoluti d’Italia
4-5 luglio: Carpineti (RE)
1-2 agosto: Passirano (BS)
3-4 ottobre: Breno (BS)
31 ottobre/1 novembre: Arma di Taggia (IM)

Comunicato stampa: Honda Racing RedMoto World Enduro Team

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

MOTO, ANCMA: IL MERCATO TORNA A CORRERE, FEBBRAIO CHIUDE A +19,8%

Dopo un inizio 2024 a rilento, il mercato nazionale delle due ruote a motore ritrova grande vigore. Febbraio chiude infatti con un solido +19,8% sullo stesso mese dell’anno scorso, mettendo su strada oltre 28mila veicoli. È quanto si apprende dal comunicato stampa sull’andamento delle immatricolazioni mensili di moto, scooter e ciclomotori diffuso in serata da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori).

Leggi di più >

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica.

Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull’innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all’arrivo della mitica Parigi-Dakar.

In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell’Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato.
Un sogno che si è concretizzato con un’affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres.

Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l’headquarter della Engines Engineering (leggi l’articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p… o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te…, abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa.

Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Leggi di più >