BMW R 1250 GS: WUNDERLICH – Appena in tempo!

BMW Motorrad ha presentato a malapena la nuova BMW R 1250 GS come evento clou della fiera INTERMOT 2018, svoltasi all’inizio di ottobre a Colonia, e gli sviluppatori Wunderlich stanno già lavorando con entusiasmo per progettare i componenti della nuova BMW GS, promettente e versatile prodotto di punta!
Wunderlich aveva promesso di presentare la sua gamma per la serie 1250 GS e RT all’EICMA, che si sarebbe tenuta solo quattro settimane dopo. E hanno mantenuto la parola!
Frank Hoffmann, Managing Director di Wunderlich, e Felix Wunderlich, Authorized Officer, hanno presentato l’ampia gamma nella conferenza stampa. Il portafoglio di prodotti della serie 1250 per il GS più potente ed efficiente coprirà ovviamente ogni aspetto delle aree di specializzazione di Wunderlich: ergonomia e comfort, protezione a 360 °, soluzioni per il bagaglio, sospensioni Wunderlich e altri accessori! Per oltre 33 anni, questi hanno rappresentato le principali aree di competenza di Wunderlich ei suoi prodotti sono rimasti scolpiti da allora con il loro design integrato e la loro superlativa funzionalità. Tutti i prodotti vengono sviluppati e prodotti in linea con i principi di Wunderlich di progettazione integrata, funzionalità intelligente, qualità premium e “Made in Germany”. E non dimentichiamolo: promettono anche semplicemente più divertimento dalla guida!
La GS impressiona anche nella sua versione in serie grazie alle sue eccellenti capacità di touring, ma i componenti sofisticati di Wunderlich ne fanno una vera meraviglia a lunga distanza. I sedili ERGO sono assolutamente leggendari, consentendo di coprire enormi distanze senza fatica, mentre gli schermi e le alette da turismo offrono la massima protezione dal vento per guidatore e passeggero. Le leve del manubrio, del freno e della frizione possono essere regolate ergonomicamente in base alle esigenze individuali e mutevoli, proprio come i poggiapiedi. Se accade il peggio, la GS offre una protezione a tutto tondo scongiurando danni costosi. Per aiutare in questo, Wunderlich ha sviluppato la propria barra di protezione del motore completa di estensione, che protegge in modo molto efficace la nuova testata ShiftCam. E le ampie opzioni di bagagli del modello da turismo sono state ulteriormente ampliate con le soluzioni aggiuntive di Wunderlich.
Sia per la navigazione che per migliorare il look, un faro supplementare o una protezione per il faro, uno specchio aggiuntivo o pannelli di rivestimento aggiuntivi, i componenti di Wunderlich convincono e soddisfano ogni esigenza. Anche adesso, in parallelo con la consegna delle prime moto disponibili, Wunderlich offre un’immensa selezione di componenti da abbinare alla nuova BMW R 1250 GS! Altri componenti sono attualmente sottoposti a test e sviluppo. L’intera gamma di prodotti è disponibile su www.bmw-r1250gs.com, nel negozio online di Wunderlich e, naturalmente, nella sede di Wunderlich a Sinzig! Se vuoi dare una sbirciata al GS di Wunderlich, la fiera internazionale delle moto EICMA a Milano all’inizio di novembre offrirà molte opportunità per farlo.

Ecco una piccola selezione dei prodotti esclusivi di Wunderlich per la BMW R 1250 GS:

  • 41970-011 Riser manubrio Wunderlich »ERGO« – 25mm
  • 41970-111 Wunderlich »ERGO +« riser manubrio – 40mm
  • 25910-20x Wunderlich »ERGO-Comfort« poggiapiedi basso
  • 26000-101 Abbassamento passeggero Wunderlich
  • 27380-100 ingranditore del cavalletto laterale Wunderlich
  • 42710-20x Wunderlich »MARATHON« parabrezza
  • 42710-30x Wunderlich »MARATHON« parabrezza incl. rinforzo dello schermo
  • 42721-002 Kit di abbassamento Wunderlich per sedile conducente
  • 42742-102 Wunderlich set di cappucci per telaio, 11 pezzi
  • 21083-002 Protezione antiabbagliante Wunderlich per display connettività – nero
  • 42720-xxx Wunderlich »AKTIVKOMFORT« sedile
  • 44940-00x Wunderlich Estensione per paramani ERGO «- nero o grigio fumo
  • 20420-402 Griglia protezione faro anteriore pieghevole Wunderlich
  • 26660-300 Wunderlich »CLEAR« protezione per fari – nero
  • 27910-20x Wunderlich »Protezione per piede« CLEAR PROTECT »- grigio trasparente o fumé
  • 20350-002 Wunderlich Paralever crash pad »DOUBLESHOCK« – nero
  • 20351-002 Guardia Wunderlich Kardan – nera
  • 40821-102 Wunderlich Paraspruzzi – nero
  • 27830-100 Wunderlich »EXTENDA FENDER« – anteriore

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

MOTO, ANCMA: IL MERCATO TORNA A CORRERE, FEBBRAIO CHIUDE A +19,8%

Dopo un inizio 2024 a rilento, il mercato nazionale delle due ruote a motore ritrova grande vigore. Febbraio chiude infatti con un solido +19,8% sullo stesso mese dell’anno scorso, mettendo su strada oltre 28mila veicoli. È quanto si apprende dal comunicato stampa sull’andamento delle immatricolazioni mensili di moto, scooter e ciclomotori diffuso in serata da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori).

Leggi di più >

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica.

Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull’innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all’arrivo della mitica Parigi-Dakar.

In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell’Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato.
Un sogno che si è concretizzato con un’affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres.

Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l’headquarter della Engines Engineering (leggi l’articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p… o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te…, abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa.

Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Leggi di più >