24MX

ADVENTOURING – DISCOVERING

Le origini di questa disciplina risalgono al 2009, quando Corrado Capra un praticante endurista Piemontese decise di trasmettere la propria passione per l’avventura in moto, ad altri “sognatori”.
Nacque cosi Over2000riders un’associazione dedita a proposte di viaggio in moto sia in Italia che nel resto d’Europa su percorsi fuoristrada scorrevoli ma particolarmente suggestivi.
Con un mercato, quello delle moto dual-sport sempre più fiorente e la crescita costante di partecipazione a questi viaggi, aprí gli orizzonti per nuove esperienze, una manifestazione non competitiva di più giorni aperta a tutti i possessori di moto sopra i 150 kg. di peso, con la passione per l’off-road e un grande spirito di avventura per mettere in gioco la propria resistenza e abilità di guida. Nacque cosi la HAT (HardAlpiTour) un mix di fuoristrada  e strade asfaltate, ad aiutare Capra in questa impresa intervenne Nicola Poggio, da sempre esperto di marketing motociclistico e profondo conoscitore dell’ambiente. La formula fu azzeccata, ed è subito boom di presenze che aumentano costantemente anche negli anni successivi con la presenza costante di moltissimi appassionati provenienti da tutte le parti del mondo.

Nel 2015 la Federazione Motociclistica Italiana capisce l’enorme potenziale di questo progetto e conia il nome ADVENTOURING tra le discipline del “mototurismo”.

Iniziano a moltiplicarsi gli eventi, nasce il DISCOVERING che si differenzia per il minor chilometraggio in fuoristrada, un buon trampolino di lancio per chi si accinge affrontare per la prima volta percorsi in off con moto cosi pesanti.
Quando c’è troppa carne al fuoco, il rischio è che si possa bruciare!
Guardando il calendario degli eventi ADV-DSCV 2019 ci sembra proprio che la situazione sia sfuggita di mano. Gli eventi che fino allo scorso anno si contavano sulle dita di una mano, si sono moltiplicati, triplicati, quintuplicati. E’ aumentata la scelta e questo è un bene, d’altro canto guardando attentamente molti eventi si sovrappongono e questo potrebbe mettere a rischio le finanze di un’organizzatore che si ritrova pochi partecipanti solo perchè contemporaneamente si svolge una manifestazione simile a poca distanza.
Altre federazioni sono entrate a far parte del gioco mischiando ancor più le carte e costringendo a plurimi costosi tesseramanti, la HAT e HAT series da quest’anno sono sotto l’egida della AICS, la UISP propone un suo calendario molto nutrito e non è da meno la ENDAS. Insomma il solito far west all’italiana, che ci regalerà comunque tanto divertimento. Noi ci saremo!

Legenda:
– ADVENTOURING: max asfalto 30%   
– DISCOVERING: min. asfalto 70%
Ampio approfondimento
https://www.discoveryendual.com/blog/tecnica-ed-elaborazioni/meglio-l-adventouring-o-il-discovering

  • Le vie dei LUPI: Rally non competitivi con itinerari off-road turistici – consigliata moto monocilindrica specialistica
  • Le vie dei BISONTI: Raid non competitivi con itinerari off-road turistici – Mono o bicilindrica, contemporanea o vintage
  • ENDURING: Raid di gruppo a carattere non competitivo prevalentemente su percorsi fuoristrada

Tutti gli eventi sopracitati si svolgono utilizzando tracce GPS, Waypoint o con l’utilizzo del Road-Book

Scarica qui il Calendario ADV-DSCV 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati