TROFEO ENDURO HUSQVARNA: ULTIMO MESE PER LE ISCRIZIONI 2020

La macchina organizzativa procede a ritmo spedito dopo la riunione di Kick-off tra lo staff di Husqvarna Motorcycles e i Motoclub organizzatori.Si avvicina a grandi passi l’apertura ufficiale del Trofeo Enduro Husqvarna edizione 2020, ormai lanciato verso l’appuntamento inaugurale di Anghiari (AR) il prossimo 1° marzo. Dopo l’approvazione del regolamento e del calendario da parte della FMI, lo scorso 9 gennaio si è infatti tenuta la riunione con i Motoclub organizzatori delle tappe di quella che sarà l’edizione numero 12 del Trofeo.


La squadra di Husqvarna Motorcycles ha dato appuntamento al promotore Maxim e ai cronometristi della federazione nazionale per discutere le novità e mettere a punto i dettagli della imminente stagione di gare. All’ordine del giorno il bilancio di successo della stagione 2019, l’analisi degli aspetti organizzativi delle gare, della filosofia del Trofeo, delle condizioni generali e delle ultime modifiche regolamentari.

Tra gli obiettivi organizzativi per il 2020 un’attenzione ancora maggiore alla logistica di accoglienza, agli aspetti tecnici della gara e un incremento degli eventi collaterali, il tutto nell’ottica di aumentare ulteriormente il coinvolgimento dei piloti. In evidenza tra le novità regolamentari la possibilità per gli over 48 di gareggiarenella classe “Veteran” oppure in una delle classi IRON e SUPER IRON con gara ridotta a due giri, e l’arrivo della TOP CLASS anche per gli ospiti accanto alle confermate classi 2T e 4T.

Oltre alle nuove maglie e all’abbigliamento 2020, è stato esposto il kit in dotazione agli iscritti, veramente notevole per consistenza e qualità dei materiali arricchito ora con un voucher utilizzabile presso il service WP Suspension, che anche in questa edizione accompagnerà i trofeisti in tutte le cinque gare in programma.

Non resta che iscriversi, ricordando che manca soltanto un mese alla chiusura ufficiale delle iscrizioni, fissata al 15 febbraio.

Come sempre, le iscrizioni si potranno effettuare solo ed esclusivamente online sul portale dedicato al Trofeo trofeoendurohusqvarna.com, che contiene tutte le informazioni di interesse, il calendario e i regolamenti approvati dalla FMI. Dal 15 gennaio, la quota di iscrizione è di 550 euro comprende il ricco kit in dotazione, l’iscrizione a tutte le gare, il diritto all’assegnazione del sempre più cospicuo montepremi finale e la partecipazione al challenge Michelin.

Per tutti l’appuntamento sarà poi il prossimo 1° marzo ad Anghiari (AR).

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

MOTO, ANCMA: IL MERCATO TORNA A CORRERE, FEBBRAIO CHIUDE A +19,8%

Dopo un inizio 2024 a rilento, il mercato nazionale delle due ruote a motore ritrova grande vigore. Febbraio chiude infatti con un solido +19,8% sullo stesso mese dell’anno scorso, mettendo su strada oltre 28mila veicoli. È quanto si apprende dal comunicato stampa sull’andamento delle immatricolazioni mensili di moto, scooter e ciclomotori diffuso in serata da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori).

Leggi di più >

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica.

Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull’innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all’arrivo della mitica Parigi-Dakar.

In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell’Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato.
Un sogno che si è concretizzato con un’affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres.

Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l’headquarter della Engines Engineering (leggi l’articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p… o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te…, abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa.

Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Leggi di più >