ACCESSORI SW-MOTECH PER YAMAHA MT-07

L’MT-07 è il modello di successo di Yamaha, i dati sulle vendite annuali e un’enorme base di fan lo confermano in modo impressionante. Quasi nessun’altra naked di fascia media combina maneggevolezza con una tecnologia solida e allo stesso tempo un design accattivante in modo così convincente.


Borse da serbatoio SW-Motech PRO per Yamaha MT-07
Le borse da serbatoio della serie PRO possono essere facilmente fissate e sganciate sull’anello del serbatoio PRO, grazie all’ausilio della guida magnetica del sistema Fidlock. Hanno un design accattivante che si adatta perfettamente al look della MT-07 grazie anche al materiale sagomato in EVA. 
Le varianti di modello disponibili sono: TRIAL, SPORT, DAYPACK e MICRO da 3 litri a 18 litri di volume, che non lasciano nulla a desiderare in termini di spazio di archiviazione.

Link Bikerfactory 
Link Bikerfactory – Adattatore aggancio borse serbatoio

Borse e valigie laterali o posteriori SW-Motech PRO BLAZE H per Yamaha MT-07
PRO BLAZE è un modo semplice ed elegante per espandere lo spazio di archiviazione della tua moto, che si tratti di una breve corsa dopo il lavoro o di un lungo viaggio nel fine settimana, Le barre distanziatrici sono allineate con precisione con le linee dell’MT-07 e si fondono perfettamente nel design visivo. è possibile rimuovere sia le borse laterali che le staffe in pochissimo tempo. Rimangono solo gli agganci poco appariscenti e l’MT-07 brilla nella sua faccia originale.

Link Bikerfactory         

Borse laterali SW-Motech Legend Gear, Urban ABS o SysBag sul portapacchi SLC per Yamaha MT-07
Se desideri montare permanentemente un sistema di aggancio per le borse sull’MT-07, ti consigliamo di acquistare il supporto SLC in acciaio verniciato a polvere, fissaggio facile e sicuro dei bagagli tramite un sistema di sgancio rapido. 
Una volta montate, le possibilità di soluzioni per bagagli sono molteplici.
Le borse laterali LEGEND GEAR sono realizzate in materiale canvas con 13,5 litri di volume o con 9,8 litri sono le compagne perfette per gli amanti del look classico. Sono inclusi i passanti che consentono il fissaggio di borse aggiuntive e tasche interne impermeabili
Le valigie laterali URBAN ABS sono robuste, resistenti ai graffi e offrono un ampio spazio di stivaggio con 16,5 litri. L’interno con fodera imbottita è facilmente accessibile e le cinghie elastiche a tensione incrociata facilitano lo stivaggio dei bagagli. Con la loro forma aerodinamica e dal peso ridotto sono ideali per i viaggi più lunghi.
Le borse SYSBAG sono principalmente sinonimo di varietà, perché con oltre 20 diverse opzioni di montaggio e possibilità di combinazione sulla moto, non ci sono (quasi) limiti alle esigenze individuali. Per la Yamaha MT-07, SYSBAG 10 e 15 possono essere montati sia sui telai SLC che con l’aiuto di cinghie di fissaggio.

Link Bikerfactory – Borse laterali singole      

Link Bikerfactory – Kit completi borse laterali

Serie PRO completa SW-Motech per il posteriore della Yamaha MT-07
SW-MOTECH offre un’ampia gamma di opzioni per coloro che preferiscono portare i bagagli sul sedile del passeggero o sul sedile posteriore. Tutte e cinque le borse posteriori della serie PRO possono essere utilizzate sull’MT-07.
La ROADPACK con uno spazio di stivaggio di 8 – 14 litri può essere fissata facilmente e in modo sicuro al sedile del passeggero grazie ai ganci di fissaggio brevettati e offre spazio per la maggior parte degli oggetti da viaggio necessari.
Con la PRO REARBAG o la flessibile PRO CARGOBAG si ha ancora più spazio disponibile per lo stivaggio.
La PRO RACKPACK in combinazione con il portapacchi STREET-RACK è un’alternativa all’uso del bauletto. La borsa è robusta con un’intelligente espansione laterale del volume può essere fissata rapidamente e facilmente e può essere utilizzata anche come borsa da viaggio con la tracolla fornita a corredo.
SW-Motech offre anche il set RACKPACK per MT-07: il portapacchi STREET-RACK specifico per il modello più la piastra adattatore e la borsa posteriore in un pacchetto completo e spensierato per una facile installazione.

Link Bikerfactory – Borsa posteriore ROADPACK PRO  

Link Bikerfactory – Borsa posteriore REARBAG PRO 

Link Bikerfactory – Borsa posteriore (sella passeggero) CARGOBAG PRO 

Link Bikerfactory – Borsa posteriore RACKPACK PRO 

Link Bikerfactory – Portapacchi STREET-RACK 

Protezioni discrete SW-Motech per la Yamaha MT-07
Per evitare danni permanenti in caso di incidente, SW-MOTECH offre numerosi prodotti per la protezione. Le protezioni del motore, i kit di tamponi e le estensioni del piede del cavalletto laterale proteggono l’MT-07 da imperfezioni indesiderate e componenti danneggiati. Il cavalletto centrale realizzato in robusto tubolare d’acciaio garantisce un appoggio sicuro della moto anche su terreni sconnessi. Le protezioni della leva mettono un elegante punto esclamativo sul manubrio e, in combinazione con i deflettori antivento, offrono anche una pratica protezione per le mani durante la guida.

Link Bikerfactory – Paracoppa / paramotore / spoiler frontale (protezione sottoscocca)

Link Bikerfactory – Tamponi paratelaio salva motore

Link Bikerfactory – Base maggiorata per cavalletto laterale

Link Bikerfactory – Cavalletto centrale

condividilo con i tuoi amici

Articoli correlati

MOTO, ANCMA: IL MERCATO TORNA A CORRERE, FEBBRAIO CHIUDE A +19,8%

Dopo un inizio 2024 a rilento, il mercato nazionale delle due ruote a motore ritrova grande vigore. Febbraio chiude infatti con un solido +19,8% sullo stesso mese dell’anno scorso, mettendo su strada oltre 28mila veicoli. È quanto si apprende dal comunicato stampa sull’andamento delle immatricolazioni mensili di moto, scooter e ciclomotori diffuso in serata da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori).

Leggi di più >

Di: Strazzari/Engines Engineering – Dirige l’orchestra: Paolo Caprioni – Canta: MINA!

La Ducati DesertX nasce come moto adventouring, una maxi-enduro con una forte vocazione fuoristradistica.

Il Team Kaprioni capitanato dai fratelli Paolo e Stefano e coadiuvati dalla Engines Engineering, un pool di esperti sull’innovazione tecnologica applicata alle moto, hanno scommesso di riuscire a portare il primo prototipo di Mina in Senegal, fin all’arrivo della mitica Parigi-Dakar.

In poco più di un anno, il progetto ha preso forma e Paolo come promesso si è presentato al via dell’Africa Eco Race e dopo circa 6.000 km di piste e sabbia, il sogno di raggiungere le spiagge del Lago Rosa era coronato.
Un sogno che si è concretizzato con un’affermazione di Paolo Caprioni di tutto rilievo, 20esimo assoluto e sesto di classe, con davanti mostri sacri di questo sport, come Cerutti, Botturi e Tarres.

Dopo aver seguito le fasi dello sviluppo andando in visita presso l’headquarter della Engines Engineering (leggi l’articolo https://discoveryendual.com/mina-il-p… o guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=WJ_Te…, abbiamo avuto la possibilità di provarla al rientro della maratona Africana, salendoci in sella nella pista sabbiosa di Pomposa.

Vi racconteremo quali sono state le modifiche e come va, in attesa che ne venga commercializzata una piccola serie e addirittura un kit per equipaggiare tutte le DUCATI DesertX.

Leggi di più >